Slot-Mob: Io non gioco (seconda edizione)

16 dicembre 2016

Alessandria Bar Orto Zero

Seconda edizione della giornata di sensibilizzazione contro il gioco d’azzardo, rivolta ai cittadini del quartiere, che prevede attività ludiche e ricreative, oltre ad un aperitivo accompagnato dall’animazione del gruppo interculturale Uki Iko, con musiche, percussioni dal mondo e spettacoli di danza africana.

Intrecci di culture

7 dicembre 2016

Ovada, Loggia di San Sebastiano

L’evento, nato con l’obiettivo di riunire tutte le realtà presenti sul territorio che si occupano di integrazione, di richiedenti asilo e di rifugiati politici, è stato promosso dal Comune di Ovada in collaborazione con Libera, CPIA 2 AL e UO’nderful – Associazione di Promozione Culturale e Turistica.

Alcuni beneficiari del progetto ha collaborato alla preparazione del buffet, contribuendo con piatti tradizionali ispirati ai paesi d’origine.

Biblioteca Popolare di Cascinagrossa

16 novembre 2016

Cascinagrossa (AL), Biblioteca

APS Social Domus ha partecipato con la Presidente e la referente volontariato alla presentazione del progetto di riqualificazione della biblioteca popolare di Cascinagrossa, che la vede partner della Biblioteca Civica di Alessandria, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Alessandria.

Progetto InformAzione – Incontro con Marco AIME

Nel quadro del

Progetto InformAzionecontro-il-razzismo

Corso di Formazione sul tema dell’Intercultura e delle Migrazioni

MERCOLEDI’ 28 SETTEMBRE 2016

ore 15.00 -17.00

presentazione del Libro a cura di

MARCO AIME

docente di antropologia culturale presso Università degli Studi di Genova

modera:

Bruno Barba

ricercatore di antropologia culturale Università degli Studi di Genova

 

 

ENAIP Alessandria – Piazza Santa Maria di Castello, n.9

Puliamo il Mondo (Ovada)

25 settembre 2016

Ovada, Lungo Stura

La manifestazione ideata da Legambiente che punta a portare i cittadini a occuparsi della pulizia di aree del proprio territorio e angoli di natura oltraggiati dall’incuria e dall’abbandono, si è occupata anche dello Stura nel tratto ovadese, dove i beneficiari residenti hanno contribuito alla pulizia del lungo fiume, fino a Piazza dell’Unità.

Oltre al promotore Legambiente, si segnale la partecipazione di Idee solidali, Scout Agesci con il patrocinio del Comune di Ovada.

Festa interculturale di Ferragosto 2016

15 agosto 2016

Spinetta M.go (AL)

Trenta beneficiari hanno preso parte alla partita di calcio e alla grigliata solidale organizzata dall’Associazione presso il centro sportivo “Quartieruzzi”.

Articoli carta stampata: “Il Ferragosto dei rifugiati con grigliata e partita a pallone”, Il Piccolo, 19.08.16

Festa senegalese

18 luglio 2016

Alessandria, Casa di Quartiere

Ha avuto luogo una bella giornata di intrattenimento con attività per bambini, mostra fotografica, sfilata, gastronomia senegalese e musica multietnica. L’Associazione ha contribuito con spettacolo, animazione e laboratori ludo-didattici per bambini a cura del Gruppo di animazione UKI IKO.

Torneo multietnico di calcio

18 luglio 2016

Frascaro

Si segnala la partecipazione al torneo organizzato dalla Comunità San Benedettto, dal Comune di Frascaro e da quello di Gamalero, della squadra di calcio “Atletico Social Domus” con una prestazione sportiva lusinghiera.

Festa di fine scuola interna

15 luglio 2016

Alessandria, Piazza Santo Stefano

Si è svolta con successo la manifestazione organizzata dall’A.P.S. Social Domus in occasione della consegna dei certificati dei corsi di italiano L2 interni e di quelli svolti in collaborazione con le associazioni Auser e Caritas -Tavolo di Solidarietà.

I beneficiari che hanno frequentato i corsi hanno ricevuto i certificati individuali e, a seguire, è stato offerto un pranzo a base di cibi etnici del Bangladesh e dell’Afghanistan.

Giornata mondiale del rifugiato 2016

18-20 giugno 2016

Alessandria, Chiostro di Santa Maria di Castello

Nell’ambito degli eventi di sensibilizzazione organizzati in occasione della Giornata mondiale del Rifugiato, l’Associazione ha animato, insieme agli altri partner della Rete dell’Accoglienza del Comune di Alessandria, iniziative culturali, momenti ricreativi e di informazione, volti a creare occasioni di incontro e conoscenza reciproca tra richiedenti asilo, enti gestori dell’accoglienza e la cittadinanza.